Relazioni

Come ho migliorato il rapporto con la mia donna

La soluzione giusta per ritrovare il piacere a letto

 

Il sesso è qualcosa che amo fare ma negli ultimi 2 anni, mi si è presentato un problema che per noi uomini può rappresentare una tragedia, ossia l’eiaculazione precoce.

Molto spesso con la mia donna mi capitava di far durare l’atto sessuale fin troppo poco e ciò oltre a destabilizzare me, faceva lo stesso con lei anche se non me lo faceva pesare visto che vedeva la mia espressione delusa.

Non potevo andare avanti così ed ho cercato di ovviare a tale situazione per far si che il mio rapporto intimo con mia moglie tornasse a decollare.

Ne ho parlato quindi con un mio amico fidato che con le donne ha sempre avuto un buon rapporto e lui mi ha fin da subito consigliato l’anello fallico che io conoscevo solo in parte e lui mi ha spiegato che tornava molto utile alla mia causa.

Così fidandomi delle sue parole, siamo andati insieme ad acquistarlo ed una volta a casa ho cercato anche di capire come usarlo al meglio, quando poi è rientrata mia moglie ho atteso che sbrigasse le sue faccende per poi mettere in atto il mio piano.

 

Due fattori che aiutano ad allungare il godimento

 

Volevo che quella volta il sesso sarebbe stata un’esperienza che avrebbe entusiasmato entrambi senza lasciare nessun alone di tristezza sui nostri volti, così quando è giunta nella mia stanza ho iniziato a farle capire quanta alta fosse la mia voglia.

Abbiamo iniziato a baciarci e giocare molto con la lingua sui nostri colli, punto debole di entrambi, per poi passare a far si che le nostre mani avessero la libertà di viaggiare ovunque e ciò ci ha portato a far entrare i nostri corpi nudi in contatto.

La voglia da parte mia già era alta e cercavo di gestirla per non far finire il tutto come lo era negli ultimi tempi, infatti tenevo distante il più possibile il mio membro dal suo corpo.

Quando poi ho iniziato a giocare sul suo corpo, sentivo i fremiti di piacere che aumentavano e ciò mi galvanizzava molto, ho continuato per un bel po’ fino a quanto lei mi ha detto chiaramente di volermi dentro di lei e farla godere a più non posso.

E’ stato quello il momento in cui le ho mostrato l’anello fallico e le ho spiegato che molto probabilmente il nostro atto sessuale sarebbe durato più del dovuto.

Lei ha lasciato che io gestissi la situazione e dopo averlo infilato, sono entrato dentro di lei e lentamente davo modo di far crescere ancora il suo piacere facendo si che i suoi gemiti aumentassero di frequenza.

Stava riuscendo tutto bene e vedevo così che il rapporto con la mia donna andava migliorando ed allo stesso tempo riacquistavo fiducia in me stesso, non avevo più il pensiero di giungere subito alla conclusione.

I minuti trascorrevano ed entrambi provavamo un piacere intenso come accadeva fino a qualche anno prima e quando poi siamo giunti all’amplesso, ci siamo ritrovati soddisfatti entrambi e ci guardavamo con un intensità che faceva capire che ci sarebbe stato a breve un bis.

Infatti dopo aver ripreso le forze ce lo siamo concesso ed è stato davvero bello, proprio come quella conclusa diversi minuti prima.

Leave a Comment