Tecnologia

Recupero dati raid: come farlo correttamente

In informatica con il termine RAID si definisce l’uso di molti hard disk per poter predisporre di maggior spazio e allo stesso tempo salvaguardare in modo più sicura i propri dati.

Se non si è molto pratici tecnologicamente quando si danneggiano i dischi non è affatto semplice recuperare i dati contenuti, però leggendo questa semplice guida si potrà tentare di farlo autonomamente, cercando però di essere cauti sopratutto se i dati contenuti nei raid sono molto importanti.

Comunque si può tentare di eseguire questa operazione eseguendo questi semplici suggerimenti.

 

DataRescue DD

 

Per poter recuperare i dati che si sono persi a causa dei RAID danneggiati bisogna ricorrere a DataRescue DD, questa è una semplice applicazione gratuita che permette di salvare di copiare in un file tutti i dati, senza rischiare di danneggiare nessun disco.

Dopo aver scaricato direttamente dal sito ufficiale il download bisogna eseguire tutti i passaggi suggeriti dal sito stesso e recuperare così tutte le immagini dei dati da salvare.

Per poter eseguire perfettamente questa operazione, dopo aver scaricato il programma, bisogna avviare il programma drdd.exe , quindi bisogna cliccare su Source e poi su Browse e selezionare le cartelle dove poter inserire i file da copiare, quindi cliccare su play.

recupero dati raid 0, 1, 5Da valutare poi la voce Last log con la quale si può vedere e considerare i file che si sono salvati; per poter specificare il disco che bisogna salvare bisogna andare e cliccare su Start, Size e End per poter così salvare i dati che maggiormente necessitano.

Per poi recuperare definitivamente i dati esistono in internet dei programmi molto utili come per esempio PhotoRec programma completamente gratuito però esiste anche Disk Drell è un ottimo download della Apple che è in prova gratuitamente ma poi rimane a pagamento.

Disk Drell Disk Drell è un’applicazione disponibile sia per Windows che per Mac, per scaricare il programma bisogna collegarsi al sito ufficiale e dopo bisogna aprire il pacchetto dmg, nella cartella Applicazioni bisogna cliccare sulla voce Apri, poi su Continua e dopo aver inserito tutti i dati richiesti bisogna cliccare su Invio.

Per salvare i file adesso bisogna cliccare su Allega img e qui necessita allegare le immagini dd salvate prima, poi si deve cliccare su Recupera se è stato fatto tutto come spiegato il risultato dovrà essere positivo, visto che Disk Drell è un ottima applicazione della Apple e difficilmente fallisce.

Comunque se i dati da salvare sono molto importanti e non possono assolutamente andare perduti è bene rivolgersi ad un tecnico specializzato in materia, su internet se ne trovano tantissimi, prima di contattarlo è bene assicurarsi che sia effettivamente preparato a salvare dati raid, cosa non molto semplice ma molto delicata.

 

Se invece avete bisogno di professionisti del recupero dati raid, la scelta migliore è indubbiamente un’azienda specializzata.

Leave a Comment